Luciano Benini

LBChi è

Ho moglie, 4 figli e una nipote.

Dal 1976 faccio parte del M.I.R. – Movimento Internazionale della Riconciliazione – il movimento di Martin Luther King, Albert Schweitzer, Perez Esquivel, Rigoberta Menchù e altri 4 premi Nobel per la pace. Ne sono stato più volte segretario e Presidente nazionale, carica che ricopro tutt’ora.

Come M.I.R. abbiamo per primi promosso in Italia le lotte contro il nucleare civile e militare, abbiamo sostenuto l’obiezione di coscienza al servizio militare e alle spese militari.

Ho fondato la Comunità Emmaus (quelle dell’Abbè Pierre) di Padova nel 1978.

Promotore delle iniziative nonviolente contro i missili nucleari a Comiso all’inizio degli anni ’80.

Promotore del Commercio Equo e Solidale nel Friuli Venezia Giulia, 1985, e poi a Fano, nel 1990.

Ideatore e promotore della Scuola di Pace del Comune di Fano nel 1998.

Ideatore e responsabile della Scuola di Pace della diocesi di Fano, Fossombrone, Cagli e Pergola dal 2004 ad oggi e della Sala della Pace.

Sono fisico sanitario e ambientale, lavoro all’ARPAM Agenzia Regionale Protezione Ambientale Marche.

Nel 1984 ho fondato una delle prime Liste Verdi italiane, quella di Trieste.

Tornato a Fano, nel 1991 con alcuni amici ho promosso l’iniziativa politica “Progetto per Fano” che ha elaborato interessanti proposte, quasi per niente attuate, per la città di Fano. Sono stato assessore alle politiche sociali e giovanili del Comune di Fano dal 1995 al 1999. Ho promosso la lista civica “Bene Comune” attiva a Fano dal 2003.

Contatti

luciano.benini@tin.it

La rubrica – Pace e nonviolenza

Leggi gli articoli della rubrica