Chi siamo

chi siamo 1Cos’è l’emporio ae, il mercato dell’altra economia

imprese, aziende, cooperative, associazioni della Provincia di Pesaro/Urbino e Provincie limitrofe, che stanno costruendo dal basso un’economia con al centro le relazioni e le persone, un’equa ripartizione delle risorse, il rispetto dell’ambiente naturale e l’arricchimento di quello sociale, la cultura della sostenibilità e del consumo consapevole.

PROMUOVIAMO

Relazioni dirette fra piccoli produttori e consumatori, filiere corte e chilometro zero
Una filiera trasparente che conduca direttamente a chi produce con passione ciò che mangiamo e che quotidianamente usiamo aiuta il consumo responsabile e chiama all’attenzione per il proprio territorio, spinge ad incrementare l’economia locale e preserva i piccoli agricoltori e artigiani dal grande mercato che al contrario ne schiaccia la ricchezza e le peculiarità.

Solidarietà con il sud del mondo attraverso il commercio equo e solidale e i progetti etici
Il desiderio di costruire un mondo più giusto e fraterno nasce dalle piccole scelte quotidiane, dalle domande racchiuse dentro ogni prodotto, dall’attenzione alla materia prima ma anche a chi la lavora, da una solidarietà forte con chi è lontano.

Stagionalità e prodotti biologici
L’agricoltura e all’allevamento biologici e biodinamici sono l’espressione dell’amore per la Terra e dell’attenzione all’ambiente, metodi d’interazione tra Uomo e Natura che ne rispettino i cicli spontanei e salvaguardino la salute di entrambi.

Formazione ed informazione sulla cultura della sostenibilità sociale ed ambientale, del risparmio, del riutilizzo, del consumo consapevole e luogo di diffusione di saperi e conoscenza, di ricerca e sperimentazione, di valorizzazione delle diversità, di confronto ed accoglienza tramite la cooperazione sociale
Lavorare per il bene della collettività, credere nelle risorse di ogni uomo e in quelle della comunità per portare avanti progetti di lavoro che diano a chi è in difficoltà la possibilità di reinserirsi serenamente nella società e nello stesso tempo siano attenti ad un miglioramento del benessere collettivo.