Econius – 50 sfumature di grigio

copertina-50-sfumature-grigiodi Massimiliano Martini

E’ un film dove c’è un uomo che dice al Pianeta, facciamo un contratto dove io sono dominatore e tu sottomesso.

Io tutti i giorni ti trivellerò, ti asfalterò, ti cementificherò e tu zitto dovrai godere.

Violenterò montagne per entrare in nuove gallerie, godrò nel veder spianare le tue curve e rimarrò estasiato di fronte a grossi palazzi.

Tutti i giorni agirò senza pudore sopra, sotto, dentro di te e non avrai segreti per me. E godrò godrò nel vedere quanto ti ho violentato perché solo cosi io mi sentirò realizzato, solo così mi sentirò onnipotente, solo cosi potrò crescere e sentirmi vivo ……

Negli ultimi 50 anni, il suolo è stato cementificato a un ritmo di 90 ettari al giorno (circa 10 mq al secondo). Dal secondo dopoguerra, il territorio ricoperto dal cemento in Italia è quadruplicato contribuendo a rendere più precario l’equilibrio idrogeologico e ad amplificare i fenomeni estremi causati dai cambiamenti climatici.

Ecco ora sta a te lettore scrivere il finale di questo film, grida il tuo no alla cementificazione altrimenti il tuo futuro sarà di merda e sarai il triste protagonista del film drammatico 50 Sfumature di Marrone !!