Econius – Terrorista a chi ?!

Rubrica ECONIUS di Massimiliano Martini

terrorista

La minaccia ambientale più grave che attualmente sta affrontando l’umanità è costituita dal cambiamento climatico,non dall’attacco di qualche terrorista!.

L’emissione costante e sproporzionata di CO2 da parte dei paesi industrializzati e il massiccio uso di risorse naturali stanno provocando importanti modificazioni del clima a livello globale. Le sue conseguenze si traducono in siccità, inondazioni, uragani e disastri naturali che colpiscono le popolazioni, solitamente quelle del terzo mondo, indigenti e prive di mezzi di sostentamento.

La comunità scientifica è concorde nel ritenere che le fluttuazioni climatiche sono provocate, in larga misura, dall’uomo.

Attività come la deforestazione, il massiccio utilizzo di acqua potabile, lo sfruttamento intensivo delle terre ma anche il terrorismo ambientale, si coniugano per alimentare un fenomeno che non può fare altro che peggiorare le nostre sorti.

Insomma a causa delle nostre scelte, dei nostri consumi uccidiamo e uccideremo milioni di abitanti di questo pianeta e quindi è corretto opporci con fermezza alle barbarie di coloro che in nome di chissà quale Dio rubano la libertà di altri, ma ogni tanto quando allunghiamo il braccio nello scaffale per acquistare un prodotto, cerchiamo di capire se la scelta che stiamo facendo può essere un arma che stiamo puntando sul futuro nostro e dei nostri figli

Leggi gli altri articoli della rubrica “Econius”