Il nuovo menu del Centro Cottura Unico della Val di Bisenzio

L’educazione alimentare, attraverso la mensa scolastica, comincia dalla prima infanzia.
I bambini, gli adolescenti, le famiglie rappresentano il primo passo per la costruzione di un sistema di prevenzione primaria, conforme alla visione della Società della Salute.
I Comuni di Vaiano, Vernio e Cantagallo, insieme alla Comunità Montana, hanno istituito il Centro Cottura della val di Bisenzio per mense scolastiche, che ha sede a Vaiano (località Il Pozzino, vicino all’imbocco della pista ciclabile) ed è gestito dalla Società Italiana di Ristorazione Eudania.
Gli enti locali della val di Bisenzio con questo nuovo Centro Cottura puntano alla qualità con l’introduzione nelle mense scolastiche di prodotti tipici locali, oltreché biologici, valorizzando il patrimonio alimentare e gastronomico del territorio: il pane è quello appositamente prodotto da panificatori locali, l’olio è quello extravergine del Frantoio Consortile di Sofignano.

Attraverso questo informamensa si possono trovare nel menù gli inserimenti di prodotti tipici locali, fatti conoscere ed apprezzare, assieme a ricette semplici di uso familiare, per avviare percorsi del gusto guidati dalla dietista Claudia Lo Conte.
Tutte le attività per una corretta alimentazione, compresi gli aspetti educativi, sono svolti in collaborazione con la scuola, i genitori ed i medici nel progetto della Società della Salute.
Una alimentazione sana e responsabile inserita nel ciclo della tradizione alimentare locale è l’idea da cui partiamo per sviluppare una strategia alimentare complessiva che copra l’intero arco della giornata, coordinando questa azione con iniziative volte a promuovere l’attività motoria.
Il sovrappeso e l¹obesità sono un fenomeno in aumento in tutto il mondo, Italia compresa. In Italia, un bambino su tre in età scolare è sovrappeso, uno su dieci è obeso. E queste condizioni di partenza fanno aumentare da adulti il rischio di malattie.

Per queste ragioni, fin da piccoli, si combatte il sovrappeso e l’obesità con:

  • un maggiore consumo di frutta e verdura;
  • più attività fisica;
  • meno ore sedentarie davanti a TV e videogiochi.

Qualche consiglio utile per mangiare con gusto e con giudizio!

  • merendine sì, ma non troppe (come spuntino di metà mattina o metà pomeriggio, non alla fine del pranzo e della cena), mai più di una al giorno;
  • non mangiare davanti alla TV, perché lì si mangia di più;
  • frutta e verdura in quantità, pochi succhi di frutta;
  • pasti regolari, mai soli davanti al frigorifero;
  • preferire oli vegetali a burro e grassi animali;
  • meglio cereali e pane integrale;
  • l’acqua per togliere la sete;
  • il pesce è buono, soprattutto al forno e alla griglia;
  • ridurre l’uso di sale (attenzione ad affettati, salumi, prodotti in scatola);
  • giocare, saltare, correre, ballare, andare in bicicletta, camminare almeno un’ora al giorno;
  • uno sport che piace e che fa stare insieme agli altri!