Natural Mente – Olio Essenziale di Lavanda Vera

lavandadi Mirella Torelli

Nome botanico Lavandula Angustifolia o Lavanda Vera-Famiglia Labiate-Origine Europa meridionale e occidentale.

Amo definirla ”regina” e ”panacea” tra gli oli essenziali e per questo non dovrebbe mai mancare nelle nostre case. La sua azione calmante la rende particolarmente indicata in caso di depressione, ansia, tensione nervosa, insonnia. Esercita infatti un’azione di riequilibrio in quanto è sia tonica che sedativa. Favorisce la meditazione e aiuta a integrare la spiritualità con la vita quotidiana.

Le sue proprietà antisettiche,antibiotiche e analgesiche la rendono un ottimo aiuto nelle malattie da raffreddamento e nel mal d’orecchio, usata per via inalatoria o in frizione locale.

Utile in caso di cistiti. Lenisce spasmi e dolori addominali, sia quelli femminili causati da mestruazioni abbondanti e dolorose sia quelli infantili legati a coliche (spesso da stress). In questi casi si massaggeranno sull’addome 1-2 gocce del suo prezioso olio.

Qualche ricetta

  • Per lenire il mal di testa muscolo tensivo o causato da insonnia o stress massaggiate 2 gocce su tempie, polsi e nuca inspirando lentamente e profondamente.
  • Per pulire la pelle impura e/o acneica mescolare 2/3 gocce di O.E. di Lavanda a dell’argilla verde o a finissima polvere di mandorle, aggiungete un po’ d’acqua qualche goccia di succo di limone e un cucchiaio di miele applicate sul viso e togliete con acqua tiepida prima che secchi del tutto.
  • In caso di punture d’insetti (api, vespe e zanzare) o di meduse applicare qualche goccia direttamente sulla zona interessata.
  • In caso di pidocchi preparare un impacco in cui all’olio d’oliva avrete aggiunto 3 gocce di O.E di Lavanda e 3 gocce di O.E. di Tee Tree. Dopo dieci minuti di posa passare al risciacquo.
  • Per la tradizione popolare era sufficiente un mazzetto di lavanda sotto il cuscino per favorire il buon riposo ed evocare sogni ispirati.