Bien vivre. La scommessa della decrescita.

di Melissa Vallesi Quantità o qualità? Benessere o “benavere”? La crisi non è la fotografia di un fallimento, quanto l’invito al confronto con paradigmi alternativi. È il momento delicato e strategico dove si mettono in discussione i limiti di un sistema per generare nuovi percorsi vivibili. Stiamo vivendo storicamente il paradosso della società occidentale dei… Continua a leggere Bien vivre. La scommessa della decrescita.

Cibo e salute – Influenza, scatta l’allarme rosso

Influenza, scatta l’allarme rosso, il picco previsto per febbraio. Come possiamo difenderci naturalmente con l’alimentazione e altri semplici accorgimenti. di Stefania Bertoni Anche quest’anno giunge puntualmente l’allarme influenza. I sintomi dell’influenza sono mal di testa, febbre, dolori muscolari diffusi, problemi respiratori, malessere generale e a volte anche mal di gola e tosse. I disturbi possono… Continua a leggere Cibo e salute – Influenza, scatta l’allarme rosso

Ora anche il MeMo caffè è un presidio di altraeconomia

di Michele Altomeni Se vuoi “cambiare la storia” non puoi fermarti ad aspettare. E’ questo lo spirito con cui la Coop. Gerico continua a progettare e a raccogliere nuove sfide, nonostante tutte le difficoltà ed il periodo di crisi. In questi giorni la cooperativa è diventata maggiorenne, compiendo i suoi 18 anni, mentre 5 ne… Continua a leggere Ora anche il MeMo caffè è un presidio di altraeconomia

Riforma delle banche popolari. Era questa la priorità?

di Jacopo Landi Il Consiglio dei Ministri ha varato il 20 Gennaio scorso un decreto legge che riforma la governance delle 10 maggiori banche popolari italiane (quelle con attivi superiori agli 8 miliardi di euro), obbligandole a trasformarsi in società per azioni, rinunciando così al principio che le regola, ovvero che ogni socio esprima un… Continua a leggere Riforma delle banche popolari. Era questa la priorità?

Economia

di Michela Di Ciocco Egonomia, Quintorigo Iniziamo la rubrica da una parola, un concetto, un mondo che oggi più che mai viene ripetuto al pari di un mantra magico! Inoltre, presentiamo anche una delle costanti della nosta ricerca: il riferimento etimologico, che ci fa scoprire come cambiano i significati delle parole e come questi riescono… Continua a leggere Economia

Social Street, quando la socialità a costo zero rinasce da Facebook

In meno di un anno, è decollata dalla piccola strada del centro di Bologna dov’è nata, contagiando tutta l’Italia, poi il Portogallo, il Brasile, la Nuova Zelanda, e coinvolgendo decine di migliaia di persone. Eppure è un’idea spontanea ed economica, con un obiettivo al tempo stesso semplice e rivoluzionario. Il tutto, partendo da uno strumento… Continua a leggere Social Street, quando la socialità a costo zero rinasce da Facebook

Un progetto di solidarietà e contro lo spreco

di Michele Altomeni Uno dei paradossi del nostro tempo è che ancora milioni di persone non hanno accesso ad una quantità di cibo sufficiente alla propria sopravvivenza, mentre un’altra parte della popolazione, anche nei paesi che stanno attraversando una forte crisi economica, spreca milioni di tonnellate di alimenti ancora perfettamente utilizzabili per il consumo umano.… Continua a leggere Un progetto di solidarietà e contro lo spreco

Scuola di Pace 2015. Il primo incontro è sul “nonspreco”

“Quale diritto per quale cibo?” è il titolo dell’incontro che apre la “Scuola di Pace “Carlo Urbani” 2015″, organizzata dalla Caritas Diocesana di Fano e giunta alla sua dodicesima edizione. La conferenza si terrà Sabato 7 Febbraio, alle ore 16.30 presso il Centro Pastorale Diocesano (Via Roma, 118) Relatore sarà Luca Falasconi, ricercatore presso il… Continua a leggere Scuola di Pace 2015. Il primo incontro è sul “nonspreco”