Pane Amore e Sophia – Inventare

RUBRICA | Pane Amore e Sophia di Frida Neri

Inventare

inventare

Dedicato ad Albert Einstein nel giorno della conferma della sua teoria sulle onde gravitazionali.

Nel nostro tempo, così incentrato sull’individuo, si tende ad esaltare la personalità di chi fa la differenza, al pari di un demiurgo che crea dal nulla. Inoltre, si trattano le invenzioni come proprietà.
Non è sempre stato così.
Se guardiamo alla radice etimologica del verbo inventare, ci tornano in mente le teorie che – ognuna a modo suo – sostengono che sapere è ricordare.
Inventare è andare, come se si stesse facendo un viaggio di scoperta di un mondo nuovo, che c’è nonostante noi. E allora il talento dell’uomo sta nel saper vedere, nell’inoltrarsi, nell’andare alla scoperta, nel penetrare piano piano l’ignoto per renderlo noto….
Ed è in viaggio che inizia e passa da dentro, molto prima che da fuori. Ecco perché Einstein ha preceduto la scoperta di qualche anno, arrivandoci senza strumenti, ma col proprio intuito….

Leggi gli altri articoli della rubrica “Pane Amore e Sophia”