Scarica l’opuscolo con tutte le proposte

Proposte per la scuola dell’infanzia Proposte per la scuola primaria Proposte per la scuola secondaria Proposte “Fattorira della Legalità”

Per informazioni e preventivi

Valentina Pierucci (328 551 7585) – spazioae@emporioae.com

 

Convinti che sia dal piccolo che iniziano i grandi cambiamenti, fare attività con i bambini e i ragazzi risulta il miglior mezzo per avviare la costruzione di un futuro più sostenibile ed equo.

Lavorare insieme alle scuole con la partecipazione e la convinzione degli insegnanti diventa quindi un’occasione fondamentale per la comunicazione di concetti quali l’eco-sostenibilità, l’educazione al rispetto dell’uomo e della natura, il benessere.

Modalità e tempi

Le tematiche proposte vengono inserite in vari percorsi che possono avere la durata di un incontro come attraversare l’intero anno scolastico, limitarsi ad attività svolte in classe o prevedere visite allo Spazio ae, a l’emporio ae, alla Fattoria della Legalità o ad altre strutture con laboratori didattici e attività a carattere più ludico. Gli incontri in classe sono da 60, 90 o 120 minuti mentre  le visite richiedono un tempo maggiore.

I percorsi proposti sono modulabili in base alle esigenze delle classi, sempre rispettando i tempi e i contenuti dei singoli incontri.

Temi affrontati

cooperazione

solidarietà

spazio – luce – energia

risparmio energetico

consumo critico

raccolta differenziata – riciclo e riuso

agricoltura biologica a km 0

cittadinanza attiva

legalità

diritti umani e pace

Mangiare giusto

Scarica il pieghevole

Si tratta di un progetto didattico nato dalla collaborazione tra Fattoria della Legalità, Coop. Girolomoni, Spazio ae e Ass. Eco-Fatto. Stimola gli alunni all’esplorazione attiva di un alimentarsi giusto. E con giusto si vuole intendere non solo il suo significato di equilibrio alimentare, ma anche quello che più direttamente riguarda il suo aspetto etico e sociale: il cibo è giusto cioè quando, oltre a non danneggiare la salute di chi lo mangia, proviene da attività che rispettino le altre persone, l’ambiente e le regole della convivenza umana.
Dunque un vero e proprio percorso culturale e di educazione alla cittadinanza consapevole che, partendo da un fatto comune e quotidiano come il mangiare, permette di allargare sguardo e pensiero su alcune fondamentali problematiche locali e globali passando attraverso esperienze concrete dal forte impatto educativo.

Giornalismo scolastico – Progetto MediaMente

Scarica il pieghevole

Il giornalismo scolastico ha sempre rappresentato una importante esperienza formativa e una palestra di democrazia e partecipazione.

Le tecnologie informatiche ci permettono oggi di sviluppare progetti innovativi, affiancando alla scrittura altre forme di comunicazione come il video, l’audio e la fotografia.

Ondalibera.tv ha sviluppato nel corso degli anni diverse esperienze utilizzando il giornalismo come canale per la diffusione di valori etici e sociali tra le giovani generazioni, collaborando anche con le scuole su attività di giornalismo scolastico on-line.

Il laboratorio:

– può essere gestito sia in orario scolastico che extrascolastico;

– può seguire un filone tematico o sviluppare un’attività generalista;

– si basa principalmente sull’uso della comunicazione audiovisiva, ma può essere in vario modo integrata con altre modalità di comunicazione on-line;

– può coprire l’intero anno scolastico o un periodo definito.

Il progetto sarà costruito e personalizzato sulla base delle esigenze e delle preferenze dell’istituto scolastico.

Contattaci

Alcune esperienze